Sempre più sono le banche e le istituzioni che scelgono di entrare nel mercato assicurativo in cerca di profitti con la conseguenza di una guerra sui prezzi e una consulenza inadeguata… Bisogna fare attenzione.

Gli eventi socio-politici che hanno colpito il nostro paese nell’ultimo decennio hanno portato a una lunga fase di recessione al quale gli istituti bancari non hanno saputo reagire trovandosi in forte difficoltà a causa della consistente presenza di crediti deteriorati nei lori bilanci e poca trasparenza nelle operazioni.

Tutto questo ha portato a una sfiducia generale per il settore bancario e una mancata/bassa redditività.  Di fatto le banche hanno bisogno di allargare il portafoglio di offerta per ritrovare redditività e recuperare centralità e fiducia nella vita dei clienti. Proprio per questo il settore assicurativo, che presenta elevati margini, sembra fatto a pennello…Ecco la Bancassurance.

Da decenni le banche erogano prestazioni assicurative tramite polizze vita e risparmio ma solo da qualche anno hanno deciso di entrare nel mondo danni spostando il loro core business da risparmio e investimento a protezione fornendo coperture assicurative per la persona, casa e famiglia. Senza contare l’erogazione di polizze auto. Il tutto favorito da una forte leva commerciale e prezzi ridotti.

Tutto apparentemente fantastico, ma il problema di fondo è che la banca è un istituto di credito il quale ha meccanismi e strutture ben differenti da quello assicurativo (anche se spesso equiparati) e il cambiamento di un modello di business non è mai così immediato.  Tali istituzioni devono non solo fare i conti con la legislazione e i meccanismi di erogazione di prodotti assicurativi basati sul principio di adeguatezza e trasparenza ma anche con tutta la struttura consulenziale e affiancamento al cliente (in particolare nella gestione di un eventuale sinistro) che non possiede. Questo non per denigrare l’impiegato bancario ma per sottolineare la mancata esperienza e formazione necessaria in un ambito così delicato come la tutela della persona.

IL NOSTRO CONSIGLIO

Per queste ragioni riteniamo fondamentale fare attenzione nel momento della stipula di una copertura assicurativa, non bisogna soffermarsi al prezzo ed a una lettura veloce delle garanzie. È fondamentale analizzare in modo dettagliato l’offerta confrontandola con quella di una compagnia assicurativa. Inoltre, è importante valutare anche il differente servizio che viene offerto da un’agenzia rispetto allo sportello bancario , sia nella preparazione della copertura ma, soprattutto, nel post vendita,  che oltre alla gestione del sinistro coinvolge gli operatori nel fornire risposte adeguate a tutte le problematiche relative alla copertura assicurativa acquistata

Non fermarti al prezzo, scegli la competenza e una giusta assistenza….Non puoi dare un valore alla tua protezione.

Per ricevere informazioni dettagliate da un nostro incaricato

0 commenti

Invia un commento

Come combattere lo stress?

Come combattere lo stress?

Siamo stressati? Forse siamo solo presi dalla nostra vita, rincorrendo le mille azioni da fare in una giornata dimenticandoci l’importanza delle pause. La malattia più comune ai giorni d’oggi è sicuramente lo stress: la vita frenetica, il poco tempo per noi stessi e...

L’importanza della sicurezza stradale dal pilota al pedone!

L’importanza della sicurezza stradale dal pilota al pedone!

Una vita frenetica, sempre di corsa fra mille impegni tra lavoro, famiglia e passioni che non ci lasciano il tempo di riflette… l’importante è partire ma se ci si ferma all'improvviso?Come recita il re leone “facciamo parte del cerchio della vita” e ogni nostra scelta...

Millenian : Innovatori e risparmiatori

Millenian : Innovatori e risparmiatori

I millenian hanno vissuto pienamente l'evoluzione tecnologica acquisendo una forte capacità di adattamento al cambiamento senza mai perdere il legame con la tradizione e il contatto umano...Sarà questo il loro punto di forza?I nati fra il 1981 e il 1995 rappresentano...

Share This